Natura Itinerari naturalistici della Sardegna Sud Occidentale

Data la posizione strategica, il Camping Flumendosa Village è il punto di partenza ideale per partire alla scoperta degli itinerari naturalistici della Sardegna Sud Occidentale. Il territorio saprà infatti stupirvi con meravigliosi scenari, in cui le tracce del passato incontrano la natura, sullo sfondo dello splendido mare.

Nei pressi del campeggio è possibile noleggiare gommoni e piccole imbarcazioni a vela, per andare alla scoperta di questo spettacolare tratto di costa. Gli amanti del mare avranno a disposizione anche windsurf, canoe e kajak e potranno effettuare escursioni subacquee lungo la costa e corsi di diving con istruttori professionisti.

È possibile noleggiare mountain bike o bici da cicloturismo per effettuare escursioni nella vicina riserva naturale di Gutturu Mannu o semplici pedalate lungo la costa. Gli amanti del trekking potranno usufruire del supporto di guide esperte, ma sono presenti diversi itinerari piuttosto semplici, che è possibile intraprendere in autonomia.

Qualche consiglio?
mappa-natura
gutturu-mannu-sardinia

Parco Naturale Regionale di Gutturu Mannu

Situata nell’entroterra di Pula, Gutturu Mannu è un’area di grande valore naturalistico, caratterizzata da massicci granitici di origine paleozoica, con vette che superano i mille metri. L’omonima Foresta Demaniale è ricca di lecci; sono presenti anche il tasso e l’agrifoglio, che si affiancano alle specie tipiche della macchia mediterranea. Sotto l’aspetto faunistico l’area è nota per la presenza del cervo sardo e del cinghiale. In quest’area sono presenti numerosi sentieri di trekking.

Come raggiungerlo >
strada-chia

Strada romana Nora-Bithia

La bellissima Cala Bernardini è il punto di partenza di una semplice escursione che ripercorre l’antica strada romana che un tempo univa le città fenicie di Nora e Bithia, regalandoci spettacolari vedute su questo tratto di costa. Facilmente percorribile a piedi o in mountain bike, il percorso è lungo circa 5 km (10 km A/R) e presenta alcuni tratti in cui è visibile l’antico lastricato. L’itinerario, catalogabile come Turistico, è segnalato con poche frecce gialle e non presenta alcuna criticità.

Come raggiungerla >
laguna-flumendosa-pula

Riserva Naturale Capo Spartivento - Stagni di Chia

La complessa interazione di diversi elementi naturali ha disegnato (e continua a disegnare) la particolare geografia della costa di Chia, che alterna alti promontori rocciosi, lunghe distese sabbiose e interessanti aree umide. Il grande valore ambientale dell’area è dovuto alla formazione di alte dune mobili e stabilizzate, che si presentano ricoperte di vegetazione, con bellissimi esemplari secolari di ginepro. A ridosso delle dune, gli stagni costieri sono abituali aree di sosta e nidificazione degli eleganti fenicotteri rosa, che non è raro incontrare anche nella stagione estiva.

Come raggiungerla >
top
Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca su \Maggiori Informazioni\. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI